Lui non è solo un animatore: lui è un mimo, un trampoliere, un fire performer, un clown.

Dal 2001 porta in scena il suo spettacolo “Sognando Chaplin” sul territorio nazionale e internazionale. Tante, troppe per essere elencate, le esperienze nei villaggi turistici, sia come artista performer che come capoanimatore.

Per lui l’animazione è la via attraverso la quale riesce ad esprimere la sua vera natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia